Crea sito

Manovra, Dombrovskis: ‘Se non cambia pensiamo a procedura’

(ansa) – Entro martedì il governo deve inviare a Bruxelles una correzione della manovra “considerevole”: se non lo fa, sa già di andare incontro a una procedura d’infrazione. E’ il messaggio che la Commissione Ue e i ministri dell’Economia europei, unanimi, consegnano a Giovanni Tria. L’austriaco Hartwig Loeger si mostra “fiducioso” che a Roma qualcosa cambi, magari che il documento di bilancio venga rispedito con qualche decimale in meno di deficit. leggi tutto su ANSA

error: il contenuto e\' protetto