Crea sito

Manovra, Dombrovskis: ‘Se non cambia pensiamo a procedura’

(ansa) – Entro martedì il governo deve inviare a Bruxelles una correzione della manovra “considerevole”: se non lo fa, sa già di andare incontro a una procedura d’infrazione. E’ il messaggio che la Commissione Ue e i ministri dell’Economia europei, unanimi, consegnano a Giovanni Tria. L’austriaco Hartwig Loeger si mostra “fiducioso” che a Roma qualcosa cambi, magari che il documento di bilancio venga rispedito con qualche decimale in meno di deficit. leggi tutto su ANSA

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

error: Content is protected !!